top of page
  • Immagine del redattoreasdunionqdp

I GIOVANISSIMI SPICCANO IL VOLO 🪁🚀 - 9a GIORNATA ⚽



 

PRIMA SQUADRA - PROMOZIONE

Seconda sconfitta consecutiva fuori casa per i ragazzi di mister Binotto, che domenica sono stati superati per 2-1 dal Caerano. Un errore difensivo e poca precisione sotto porta hanno determinato il risultato, bugiardo per quanto visto in campo soprattutto nei primi quarantacinque minuti di gioco. Prima frazione che si apre col botto: dopo soli quindici secondi è Pilat a presentarsi tutto solo davanti all'ex Cavarzan che riesce però a deviare in angolo il tiro del nostro centrocampista. Seguono una serie infinita di calci d'angolo in nostro favore con cui riusciamo a mettere in grande difficoltà la difesa di casa. In questo caso la possibilità di segnare capita sulla testa di Dall'Armellina che da pochi passi alza troppo il pallone facendolo passare poco al di sopra della traversa. Al 9' arriva il meritato gol del vantaggio con Gerlin che, ben imbeccato da Beccia sulla profondità, riesce a superare l'estremo difensore con un potente tiro rasoterra. Dopo la marcatura gli arancioneri non si fermano, continuando a proporre buone trame di gioco che però non portano ad impensierire Cavarzan. Dalla mezz'ora crescono i padroni di casa che si rendono pericolosi soprattutto con azioni sviluppate sulla fascia sinistra del campo. Pochi secondi prima del duplice fischio del direttore di gara arriva il pareggio del Caerano: Faccinetto mette in mezzo una palla a trovare Gobbato che è molto bravo ad anticipare i difensori e depositare la palla in rete. Termina così il primo tempo sul risultato di 1-1. Seconda frazione che si rivela molto equilibrata con il Qdp che cerca di sviluppare il gioco palla a terra e con il Caerano che sfrutta le sponde di Gobbato per far salir la squadra. Al 3' minuto grandissima occasione per Gerlin che, lanciato a rete, trova una grande respinta di Cavarzan. Due minuti dopo clamorosa occasione per i padroni di casa con Fietta, bravo a scattare sulla linea del fuorigioco per presentarsi tutto solo contro Mognon, ma il suo tiro si stampa sul palo. Al 31' altra occasione per il Caerano con Prendi, che imbeccato sulla profondità trova la deviazione in corner del nostro estremo difensore. Al 38' arriva il gol del vantaggio locale ancora con Gobbato abile a sfruttare un brutto errore in uscita di Mognon che si fa scivolare la palla dalle mani agevolando il tap-in del bomber locale. Nonostante gli ultimi insistenti attacchi il Caerano riesce a resistere portando a casa l'intera posta in palio. Brutta sconfitta che bisogna archiviare fin da subito dato che domenica ospiteremo la Julia Sagittaria, squadra ostica e di gran qualità che occupa stabilmente le zone alte della classifica.

 

JUNIORES REGIONALI U19

Sconfitta anche per i nostri Juniores che sono stati battuti con un netto 2-0 dal Vazzola tra le mura amiche di Farra di Soligo. Partita poco bella e praticamente senza emozioni, con gli ospiti che sono stati bravi e fortunati a sfruttare le pochissime occasioni da gol viste negli interi novanta minuti. Primo tempo caratterizzato da gioco spezzettato e condito da numerosi errori in fase di impostazione, con le due compagini che puntano più sul piano fisico che su quello tecnico. A dieci minuti dal temine andiamo vicini al gol del vantaggio grazie ad uno schema da calcio d'angolo perfettamente riuscito che permette a Carretta di calciare da buona posizione facendo però terminare la palla molto al di sopra della traversa. Al 43' minuto arriva il vantaggio ospite: cross dalla destra con Meneghello che respinge trovando però la deviazione di un suo compagno e palla che finisce per insaccarsi lentamente in rete. Primo tempo dunque che si conclude sul risultato di 1-0 per gli ospiti nonostante le pochissime emozioni. Seconda frazione in cui il copione non cambia, con il gioco che si sviluppa nelle zone centrali del campo con numerosi errori e pochi tiri verso la porta. Al 20' minuto abbiamo la palla del pareggio con Asoski, bravo a condurre un'azione personale sulla fascia sinistra che gli permette di presentarsi davanti al portiere; perde però l'attimo per calciare permettendo così il recupero da parte di un difensore che spazza in corner. Pochi minuti dopo arriva il raddoppio ospite con un tiro dai 20 metri che viene deviato da un nostro difensore e assume una parabola beffarda che si insacca sotto la traversa. Avanti 2-0 il Vazzola si limita a controllare il vantaggio, arretrando il baricentro ed esponendosi in contropiede. E' proprio da una ripartenza che nasce l'ultima vera occasione del match con un tiro da dentro l'area di rigore che Meneghello è bravo a respingere sul laterale. Negli ultimi minuti gli arancioneri provano a scardinare la difesa ospite ma senza risultati, così il risultato termina con un 2-0 in favore dei gialloverdi. Periodo complicato per i ragazzi di mister Fruscalzo, che però avranno modo di rifarsi nella dura sfida di sabato contro l'Alpago. Forza ragazzi!

 

GIOVANISSIMI REGIONALI U15


Importantissima vittoria per i Giovanissimi Regionali di mister Drusian, che si sono imposti 2-1 nei confronti del Condor Sant'Angelo, salendo così a quota 14 in classifica. Partita bellissima e molto divertente tra due formazioni che hanno proposto un buonissimo calcio per tutta la durata dell'incontro. Dopo i primi quindici minuti di sostanziale studio tra le due formazioni, arrivano una serie di occasioni clamorose che porteranno il risultato a sbloccarsi. Su un nostro bel traversone è bravo Saretta a coordinarsi cogliendo in pieno la traversa, palla che torna tra i piedi di un nostro giocatore il cui tiro trova però la grandissima risposta del portiere ospite (ottima partita la sua). Respinta che raccogliamo noi provando un ulteriore tiro che questa volta si stampa sul palo finendo sul fondo. Il portiere avversario rinvia velocemente (sfruttando i numerosi giocatori arancioneri saliti per attaccare) trovando un loro velocissimo attaccante che arrivato in area viene travolto da un nostro giocatore. Rigore segnato e vantaggio per i trevigiani. 5 minuti dopo con un'azione simile riusciamo a guadagnarci un rigore della cui battuta si incarica bomber Cometto, bravo a trasformare per il pareggio arancionero. Nel primo dei due minuti di recupero bellissimo tiro da fuori area di Bouchrite che si infila preciso preciso all'incrocio dei pali non dando scampo all'estremo difensore avversario. Primo tempo che si conclude dunque con i nostri in avanti di una marcatura. Seconda frazione in cui gli avversari entrano in campo con la cattiveria giusta per riprendere in mano la partita, puntando tutto sul forte attaccante centrale, principale destinatario di quasi tutti i palloni giocati in avanti. Tuttavia è bravissimo il nostro reparto difensivo che non gli da mai la possibilità di rendersi veramente pericoloso. Ospiti che giocano con palle lunghe e arancioneri che hanno di conseguenza molto campo aperto che permette di esprimere il loro miglior gioco rasoterra con un preciso giro palla e rapide verticalizzazioni verso le punte. Si susseguono le occasioni da gol in nostro favore con un'ulteriore traversa, un palo e due gol fatti che vengono splendidamente negati dal portiere avversario (il migliore fin qui incontrato). Dal 20' in poi è netto dominio dei ragazzi di casa che controllano e gestiscono il vantaggio in maniera impeccabile, non dando neanche l'opportunità agli avversari di farsi vedere nella nostra metà campo. Nei minuti di recupero, su punizione dal limite in favore del Condor, sale anche il portiere ospite lasciando così campo libero ad un eventuale ripartenza. Punizione parata da Mura che rinvia velocemente per Cometto che si invola tutto solo verso la porta avversaria subendo però il fallo di un loro giocatore che, da ultimo uomo, viene giustamente espulso. Segue il triplice fischio del direttore di gara che sancisce il termine del match con il risultato dunque di 2-1 in favore dei nostri ragazzi. Partita dunque veramente bellissima e ben giocata da tutti i reparti, che hanno sofferto quando c'era da soffrire e giocato quando c'era da giocare, con trame di gioco importanti e belle da vedere. Complimenti dunque a mister Drusian e ai suoi giocatori che hanno regalato una mattinata di grande calcio a tutti i presenti, bravi ragazzi!!!

 


bottom of page