top of page
  • Immagine del redattoreasdunionqdp

GIOVANISSIMI, CHE VITTORIE! 🎉✌🏻🏅 - 17a GIORNATA ⚽



 

PRIMA SQUADRA - PROMOZIONE

Prima sconfitta del 2022 per la prima squadra che domenica pomeriggio è uscita sconfitta dal "Soldan" di Conegliano con un netto 4-0. Si temeva una partita complicata e così è stato, anche considerando il periodo di piena emergenza che ha costretto mister Binotto a fare a meno di Benetton, Martina G., Gerlin e Selmani, schierando dal primo minuto Martina A., Mognon G. e Bressan reduci da un solo allenamento settimanale causa guai fisici. Primi minuti di gara equilibrati con le due compagini che cercano di proporre il proprio gioco; gialloblu che sviluppano maggiormente l'azione sulla destra del campo dove Mballoma e Piccoli hanno campo libero e possono puntare direttamente la nostra linea difensiva. Arancioneri che invece prediligono il gioco centrale passando dai piedi di Beccia per cercare la verticalizzazione su Martina e Schievenin. Le prime due azioni pericolose capitano sulla testa di Martini prima e su un tiro di Schievenin poi ma entrambe le conclusioni non trovano lo specchio della porta. Al 18' minuto arriva il vantaggio locale: calcio d'angolo a rientrare di Mballoma per la sponda di testa di Martini verso il palo lontano dove è furbo Pinarello ad anticipare una distratta difesa e depositare comodamente in rete. Qdp che nei minuti successivi abbassa il baricentro lasciando il pallino del gioco in mano ai ragazzi di mister Andretta che però non riescono ad essere pericolosi. Dalla mezz'ora sale invece la pressione dell'Union che schiaccia i padroni di casa nella propria metà campo guadagnandosi numerose punizioni insidiose che di poco non trovano la deviazione vincente. Proprio nel momento migliore arriva però il raddoppio gialloblu con Piccoli che raccoglie una respinta della difesa e da fuori area lascia partire un potente rasoterra che si infila nell'angolino alle spalle di Mognon. Nei minuti di recupero occasione arancionera con Martina che colpisce bene di testa ma trova i guantoni dell'ex Fovero a respingere la conclusione. Duplice fischio e squadre negli spogliatoi sul risultato di 2-0. Seconda frazione che comincia con ritmi molto più blandi e un'unica occasione che capita dopo quattro minuti tra i piedi di Pedrozo che da solo a centro area spreca una ghiotta occasione calciando a lato. Al 22' minuto bella azione di Schievenin che sulla destra punta un difensore, lo scarta, si accentra e fa partire il suo classico sinistro che però si alza troppo e termina sul fondo. Passano centoventi secondi ed è ancora Pedrozo a calciare dal limite dell'area trovando la deviazione di Mognon in calcio d'angolo. E' poi il turno di Cozza che dopo una buona penetrazione sulla sinistra lascia partire un tiro che pizzica la traversa ma si spegne sul fondo. Al 39' minuto arriva il 3-0 locale con Bozzon che lasciato solo a centro area trova una fortunata deviazione di stinco che impone alla palla una beffarda traiettoria che supera Mognon finendo in rete. Tre minuti dopo arriva anche la doppietta dell'ex Union che dopo essere stato lanciato a rete alle spalle dei difensori deposita in rete con un destro ad incrociare. Ultimi minuti di gioco in cui le squadre si limitano a far passare il cronometro aspettando il fischio del direttore di gara che arriva dopo pochi minuti di recupero. Nonostante il passivo bisogna comunque sottolineare il fatto che negli ultimi quindici minuti di gara l'età media dell'undici in campo è stata di ben 21,7 anni dimostrando così la fiducia e l'importanza che la società affida ai propri giovani. Domenica prossima scontro importantissimo contro il fanalino di coda Lovispresiano in cui sono obbligatori i tre punti. Forza ragazzi!

 

JUNIORES REGIONALI U19

Arriva la prima sconfitta del girone di ritorno per i nostri Juniores U19 che sabato pomeriggio sono stati battuti 2-0 dal Conegliano, seconda forza del campionato. Un gol per tempo che condanna la formazione di mister Fruscalzo ad uscire dal terreno di gioco senza punti nonostante una prestazione attenta e ben giocata che non ha però mostrato grandi occasioni da rete. Passando alla cronaca scorrono veloci i primi quindici minuti in cui le due squadre si limitano a giocare per vie centrali studiando come far male agli avversari. E' poi il Conegliano a prendere campo facendosi vedere diverse volte dalle parti di Merotto senza però rendersi veramente pericoloso. Il numero uno di casa infatti non ha nessuna difficoltà a neutralizzare quei tiri diretti verso la porta da parte degli attaccanti gialloblu. Union che dal canto suo cerca di far male nelle ripartenze sfruttando la velocità di Casagrande, Armellin e Stella. Anche in questo caso però non vi sono chiare occasioni da rete tanto che il portiere ospite non sarà costretto ad effettuare alcun intervento. Quando tutto sembra far terminare la prima frazione in pareggio ecco che arriva il vantaggio coneglianese grazie ad un colpo di testa di Tocchetti che lasciato solo a centro area non dà scampo a Merotto. Si va dunque negli spogliatoi sul risultato di 1-0 per gli ospiti. Secondo tempo che inizialmente si rivela più equilibrato e spezzettato, con le due formazioni che puntano maggiormente ai lanci lunghi piuttosto che affidarsi ad iniziative palla a terra. Dal 15' minuto si fa sempre più insistente la spinta degli arancioneri che però peccano di precisione in area avversaria e non riescono a finalizzare diverse occasioni create. Al 30' punizione dal limite dell'area di Asoski che viene deviata dalla barriera favorendo il colpo di testa da pochi passi di Armellin che però spara alto sopra la traversa. Passano pochi minuti per vedere un'altra azione pericolosa che questa volta nasce dai piedi dello stesso Armellin che penetra sulla sinistra lasciando partire un rasoterra insidioso che il portiere respinge centralmente, Dozza si fionda sulla sfera ma al momento del tap-in viene anticipato da un difensore. Nonostante il momento favorevole e l'affanno della difesa ospite, il Qdp non riesce ad essere incisivo e a cinque minuti dal termine subisce il gol del definitivo 2-0 con un tiro da pochi metri che viene deviato da Merotto il quale però nulla può sul tap-in di Tocchetti. Rete che chiude i giochi e dopo i pochi minuti di recupero concessi dal direttore di gara arriva il triplice fischio che sancisce il termine dell'incontro. Sabato prossimo match delicato in casa dell'Altivolese Maser in cui sarà fondamentale tornare alla vittoria, forza arancioneri!



 

ALLIEVI REGIONALI U17

Escono imbattuti dalla sfida di alta classifica i ragazzi di mister Gava che a Meduna di Livenza impattano 2-2 contro il Portomansuè, staccato in classifica di un solo punto. Union che vuole assolutamente riscattarsi dopo la brutta battuta d'arresto di domenica scorsa e lo si vede nei primi minuti di gara in cui sono proprio gli arancioneri a gettarsi in avanti alla ricerca del gol. Le occasioni si susseguono l'una dopo l'altra e dopo soli 4' minuti è Pasqualetti a portarci in vantaggio infilando in porta la sfera su calcio d'angolo dalla sinistra battuto da Guzzella. Padroni di casa che non ci stanno e reagiscono allo svantaggio alzando ritmo e baricentro, aumentando la pressione sulla nostra linea difensiva. Ed è in un'azione confusa a centro area al 17' minuto che il direttore decide di assegnare un penalty agli avversari. Palla da una parte, Zanellato dall'altra e risultato sull' 1-1. Marcatura che da ancora più fiducia agli uomini in maglia verde che non accennano a diminuire la spinta tanto che dopo soli due minuti trovano il gol del vantaggio: palla recuperata a metà campo e subito verticalizzata verso la punta che è brava ad aprire il gioco per un compagno che mette un cross al bacio per una conclusione che gonfia la rete. Questa volta la reazione è dei nostri ragazzi che non si demoralizzano e si rilanciano subito in attacco. E al 23' minuto è bravo Merotto A. a raccogliere un pallone in area e farsi abbattere da un difensore locale. Tiro dagli undici metri della cui battuta si incarica bomber Guzzella che non sbaglia e porta il risultato in parità. Partita dai ritmi altissimi con numerosi cambi di fronte da entrambe le parti che però non portano più ad azioni pericolose. Dopo quarantacinque minuti si va al riposo con il risultato in parità. Seconda frazione che inizia con ritmi più lenti e spezzettati, con diversi falli ed errori a caratterizzare il gioco. Nella fase centrale non mancano però le occasioni da entrambe le parti con il Qdp che sfiora il vantaggio in più occasioni con Merotto A. e Guzzella che però non riescono a battere l'estremo difensore avversario. Nella seconda parte di tempo la partita rallenta vistosamente con le due squadre molto provate dai ritmi altissimi espressi nella prima fase di gara. Anche i cambi non danno la scossa necessaria per ravvivare il gioco e dopo i cinque minuti concessi dal direttore di gara arriva il triplice fischio che sancisce la fine delle ostilità. Buon risultato contro una squadra tutt'altro che agevole ma soprattutto ottima reazione dei ragazzi che dimostra il grande spirito che ha questa squadra. Domenica match interno a Farra di Soligo contro il San Vendemiano!


Il vantaggio arancionero con Pasqualetti:


Guzzella non sbaglia dagli 11 metri:


 

GIOVANISSIMI REGIONALI U15

Stupenda vittoria dei ragazzi di mister Drusian che con una prestazione impeccabile battono a domicilio il Dolomiti Bellunesi con un netto 4-0. Un primo tempo perfetto sotto tutti i punti di vista permette agli arancioneri di chiudere la prima frazione in vantaggio di tre reti e riuscire così a ribaltare il risultato dell'andata (4-1 per gli avversari) al termine degli ottanta minuti. Fin da subito è il Qdp a mettere sotto pressione la retroguardia di casa tanto che dopo soli 180 secondi arriva il vantaggio con bomber Cometto che sfrutta un lancio in profondità di Benincà, supera il suo diretto avversario e insacca la sfera sotto il sette mettendo a segno un gol spettacolare. Da lì in poi è stato tutto più facile grazie alla bravura dei ragazzi che hanno saputo approfittare del nervosismo avversario per girare bene palla giocando con precisione e qualità sfruttando al massimo le proprie caratteristiche. Dolomiti Bellunesi che non riescono a ripartire tanto che nella prima frazione non saranno mai capaci di tirare verso la porta di Contessotto. Al 26' minuto cross dalla sinistra di Puttin, colpo di testa di Cometto respinto dal portiere ma il bomber è rapido ad insaccare il tap-in e portare il risultato sul 2-0. Avversari che si fanno ancora più nervosi e arancioneri che continuano a spingere sulle ali dell'entusiasmo. Passano pochi minuti e arriva anche il tris con un gol fotocopia nato da un colpo di testa di Cometto respinto dal portiere e insaccato da Bouchrite. Duplice fischio e fine dei primi quaranta minuti con l'Union in vantaggio di tre marcature. Seconda frazione che comincia a ritmi più blandi con il Qdp in gestione e Dolomiti che cercano di affacciarsi in avanti. Dopo pochi minuti punizione dai venticinque metri di Benincà che supera la barriera, buca le mani al portiere avversario e termina in rete. Risultato dunque che si porta sul 4-0 in nostro favore. Nella seconda metà di tempo c'è una timida reazione dei padroni di casa che provano quanto meno a limitare i danni ma è sempre attento e intelligente il nostro reparto difensivo a non concedere grosse occasioni. Anche Contessotto si iscrive alla partita con due buoni interventi che permettono di mantenere la porta inviolata. Al termine degli ottanta minuti arriva il triplice fischio del direttore di gara i ragazzi possono meritatamente festeggiare negli spogliatoi. Si conclude così un match divertente e ottimamente interpretato da tutti i protagonisti in campo che permette di ritornare a casa con l'intera posta in palio. Ora testa alla partita di domenica contro il Ponzano tra le mura amiche di Vidor. Bravissimi ragazzi!

 

GIOVANISSIMI PROVINCIALI U15


Prima panchina di mister Ferracin ed ennesima vittoria per i suoi ragazzi che espugnano il comunale di Pederobba per 3-1 grazie alla seconda tripletta consecutiva di Fregolent. Prima frazione di gioco che si rivela equilibrata con le due squadre che si studiano senza però farsi male. Al 20' minuto vantaggio biancorosso grazie ad una punizione dai 20 metri che sorvola la barriera e non lascia scampo a Mura. Arancioneri che provano a reagire ma senza rendersi pericolosi dalle parti dell'estremo difensore ospite. Seconda frazione che si gioca invece ad una porta sola con l'Union che inchioda gli avversari nella loro metà campo senza dargli la minima opportunità per ripartire. Al 9' minuto arriva il pareggio grazie ad una bellissima azione di Bortot che partendo dalla sua metà campo scarta quattro avversari e calcia in porta trovando la respinta del portiere su cui è abile e lesto Fregolent a ribadire in rete. Qdp che non molla la presa e dopo 3' minuti arriva il sorpasso grazie alla trasformazione dagli undici metri di Fregolent per un fallo in area su Vian. Pederobba che prova a reagire ma gli arancioneri sono sempre attenti e non concedono alcuna palla gol ai padroni di casa. Al 20' minuto atterramento in area di Pederiva e altro penalty in nostro favore. Sul dischetto si presenta il solito Fregolent che non sbaglia e porta i suoi in vantaggio di due marcature, salendo così a quota 15 gol in campionato. Partita che continua a ritmi bassi con l'Union che sfiora il gol ma al triplice fischio il risultato sarà di 3-1. Terzo risultato utile per i ragazzi che possono così concentrarsi al meglio per la sfida di domenica mattina in cui ospiteranno il Contea. Avanti così ragazzi!!

 

Comentários


bottom of page