top of page
  • Immagine del redattoreasdunionqdp

23° GIORNATA - IL RESOCONTO ⚽



 

PRIMA SQUADRA

CAERANO 1 - 1 UNION QDP


Il tabellino della partita lo trovate cliccando qui


SALVEZZA!


Con il pareggio esterno di ieri in quel di Caerano (terzo consecutivo) la prima squadra di mister Binotto ottiene la salvezza con tre giornate di anticipo, centrando comodamente e con anticipo l'obiettivo minimo stagionale. Gli arancioneri si presentano a bordo campo con ben cinque fuoriquota titolari, a dimostrazione della loro centralità nel progetto societario, che sfidano l'esperta formazione biancorossa. Il match si rivela fin da subito equilibrato, con un gioco che si concentra soprattutto sulle zone centrali del campo, poche occasioni da rete e diversi errori tecnici da ambo le parti. Come detto, gli scossoni sono davvero pochi: per l'Union ha una doppia chance Andreola, prima al 20' quando su calcio d'angolo salta bene di testa ma la sua conclusione termina di pochissimo a lato. Pochi minuti è sempre il centrocampista dell'Union a rendersi pericoloso con una velenosa conclusione dal limite che finisce alta sopra la traversa. Per i padroni di casa invece, la prima grande occasione arriva a pochi minuti dal quarantacinquesimo con Gobbato, abile a districarsi tra due difensori colpendo di testa la sfera che Merotto respinge in tuffo. Seconda frazione che si rivela molto più arzilla, con il Caerano che alza il baricentro e Union che fatica a mantenere compattezza tra i reparti. Ed infatti, al 6' minuto della ripresa, arriva il vantaggio locale con Fietta, bravo a sfruttare un buco difensivo per presentarsi solo davanti a Merotto e superarlo con un preciso rasoterra. Biancorossi che sfiorano il raddoppio in altre due occasioni ma in qualche modo regge la difesa guidata da capitan Martina. Negli ultimi minuti di partita è invece l'Union a farsi vedere maggiormente in avanti, e al 37' arriva il gol del pareggio: azione sul laterale di Simoni che mette in mezzo un filtrante che attraversa tutta l'area e viene raccolto da Bressan, il cui tiro si stampa sulla traversa, tocca la linea (sembrava nettamente dentro) e torna a centro area dove arriva Beccia che infila Cavarzan con un preciso rasoterra. Di li alla fine le emozioni sono poche, se non una punizione dal limite calciata da Fietta che Merotto è bravo a respingere in angolo. Triplice fischio e squadre che rientrano negli spogliatoi guadagnando entrambe una meritata salvezza. Prossimo scontro domenica all' "Arditi d'Italia" di Moriago contro il Longarone, squadra che sta lottando per salvarsi. Vi aspettiamo numerosi!

 

JUNIORES REGIONALI U19

BARBISANO 0 - 2 UNION QDP



Terza vittoria consecutiva e tre punti ancora una volta fondamentali per gli U19 di mister Zaros, che stanno facendo di tutto per rimanere ancorati al treno playout. Non è però semplice, dato che le altre squadre in corsa per questo obiettivo non accennano a lasciare punti per strada. Dal canto nostro però bisogna dire che i ragazzi stanno mettendo tutto in campo, lavorando insieme verso un obiettivo difficile e ad oggi non scontato. E il derby giocato (e vinto sabato) ne è la dimostrazione: gli arancioneri non si presentano "belli" ma estremamente efficaci, che grazie ad un gol per tempo regolano il Barbisano condannandolo alla retrocessione. Match che fin da subito risalta la paura delle due compagini, ben consce dell'importanza che possono avere i tre punti, mostrando un gioco frammentato e poco incisivo. Le occasioni da gol si rivelano poche, ma sono sicuramente gli arancioneri ad andare più vicini alla realizzazione, prima con Merotto A. poi con Armellin. Al 25' è proprio il numero dieci arancionero che su calcio d'angolo stacca alla perfezione colpendo di testa il pallone che bacia la traversa e si infila sotto il sette. Forte del vantaggio, l'Union prova anche a trovare il raddoppio sfiorandolo in diverse occasioni. Si va negli spogliatoi sul risultato di 1-0 in nostro favore. Seconda frazione che si apre con il Barbisano più attivo in fase offensiva ma che lascia importanti lacune per i contropiedi arancioneri. Ed è proprio da uno di questi che nasce il raddoppio: bel passaggio filtrante per l'inserimento di Guzzella che sfrutta un buco difensivo per presentarsi da solo davanti al portiere ospite, che è bravo a respingere la prima conclusione, ma nulla può sul tap-in successivo. Forti del doppio vantaggio, gli arancioneri amministrano il gioco con intelligenza e precisone, con la difesa che ribatte colpo su colpo alle avanzate avversarie. E in diverse circostanze, alcune clamorose, c'è la possibilità di segnare anche il terzo gol, ma un po' per imprecisione e un po' per superficialità non riusciamo a chiudere la partita. Ma il match non segna altri importanti avvenimenti e al triplice fischio del direttore di gara i ragazzi possono festeggiare un'importantissima vittoria. Sabato prossimo altro scontro diretto assolutamente da vincere contro il Giavera. Vi aspettiamo numerosi!

 

ALLIEVI REGIONALI U17

UNION QDP 3 - 0 PONZANO


E salvezza sia anche per i nostri Allievi Regionali che con un secondo tempo quasi perfetto superano la pratica Ponzano ottenendo i tre punti che garantiscono la matematica permanenza nella categoria. Dopo un primo tempo caratterizzato da errori e sbavature in cui non si sono viste occasioni ne da una parte ne dall'altra (se non per due colpi di testa finiti sul fondo), gli arancioneri scendono in campo per i secondi quarantacinque con uno spirito e una voglia diversi. Al 10' minuto è capitan Titton a portare i nostri in vantaggio depositando il pallone in rete a seguito di una mischia a centro area. Passano pochi minuti ed è Cometto a gonfiare la rete anche lui sfruttando una palla vagante a pochi metri dalla porta. Il tris lo cala Leshi, bravo a chiudere in rete un contropiede perfetto. Con questa vittoria i ragazzi di mister Drusian salgono a quota 33 in graduatoria (settimo posto) garantendo la meritata e garantita salvezza. Un plauso al mister, allo staff e a tutti i giocatori che nonostante qualche difficoltà iniziale hanno saputo unirsi e spingersi a vicenda verso questo importante obiettivo!

 

GIOVANISSIMI REGIONALI U15

ALPAGO 2 - 3 UNION QDP


Tre punti anche per la compagine di mister Ferracin, che a conferma di un anno decisamente positivo, mette in cassaforte il settimo risultato utile consecutivo battendo 3-2 l'Alpago in quel di Tambre. Una partita vivace e ben giocata da entrambe le formazioni, con gli arancioneri che si riescono a portare sul 2-0 grazie ai gol di Ismaili e Viviani, prima di subire il ritorno dei padroni di casa. Ci pensa però Fregolent, che mette il sigillo alla partita e regala la vittoria alla sua squadra. Con questo successo la classifica rimane invariata con i ragazzi che occupano la quarta piazza a quota 45, preceduti un punto più in alto dal Limana. Più in alto invece le due favorite al titolo come Conegliano e Robeganese distanti rispettivamente 6 e 5 punti. Sarà proprio la formazione veneziana la prossima sfidante, attesa domenica mattina all' "Augusto Govone" di Vidor.

 

コメント


bottom of page