top of page
  • Immagine del redattoreasdunionqdp

18° GIORNATA - IL RESOCONTO ⚽



 

PRIMA SQUADRA

UNION QDP 1 - 3 ALPAGO

Il tabellino della partita lo trovate cliccando qui


L'Alpago passa al Comunale di Moriago della Battaglia. Niente da fare per gli arancioneri di mister Binotto che lasciano i tre punti alla compagine bellunese, dimostratasi superiore in ogni fase del campo. Un 3-1 che non lascia spazio a grandi commenti, se non il rammarico per non aver sfruttato l'uomo in più negli ultimi venti minuti di partita. Primo tempo equilibrato, con l'Union impreciso in fase di impostazione e ospiti che invece si rendono molto, molto pericolosi con perfetti cambi campo a trovare la velocità di Sakajeva e Bettio. Non vi sono vere e proprie occasioni da sottolineare, se non il gol del vantaggio gialloverde al 41' minuto. Palla in area per Sakajeva che con un pregevole tocco innesca un compagno che a sua volta serve al centro per Polito, che si inserisce tra i difensori e infila Merotto. Seconda frazione che si sviluppa come la prima, con i bellunesi in controllo e l'Union che tenta di far male in ripartenza, seppur con poca precisione. Al 69' arriva il raddoppio dell'Alpago con Bettio, che spinge in porta un corner battuto dalla destra. Union che prova a reagire alzando il baricentro e tentando si mettere in difficoltà la retroguardia avversaria. Al 73' arriva l'episodio che può cambiare il match. Azione confusa in area dell'Alpago con un difensore che respinge di mano sulla linea di porta: espulsione, rigore e tiro perfetto di Beccia che porta in suoi sul 2-1. Ma la gioia dell'uomo di più e partita riaperta dura solo pochi istanti. Due minuti dopo infatti, la difesa arancionera si fa cogliere impreparata su un lancio lungo e Grava, nel tentativo di recuperare, commette fallo in area costringendo il direttore di gara a fischiare il calcio di rigore. Battuta perfetta di Sakajeva che apre il piattone e batte Merotto. Nel finale di partita, l'Union spreca due grandissime occasioni, entrambe di testa, prima con Martina A. e poi con Sinameta. Match che si conclude con il risultato di 3-1 in favore dei bellunesi. Union ancora in quinta posizione a braccetto del Caerano, sconfitto in casa dal Longarone. Domenica prossima sfida durissima in casa del Villorba, rivelazione del campionato.

 

JUNIORES REGIONALI U19

UNION QDP 0 - 3 LIMANA CAVARZANO



Pesante sconfitta interna per i nostri Juniores U19 Regionali, che confermano la difficoltà di fare punti davanti al proprio pubblico. Un 3-0 netto nel risultato, ma meno per quanto visto in campo, almeno per quanto riguarda i primi 45' minuti di gioco. Ed è proprio nella prima frazione che si vede una delle migliori prestazioni viste finora, con buoni ritmi, voglia di arrivare sul pallone e grinta che sembrano far presagire un buon pomeriggio per gli arancioneri. Ma alla prima occasione sono i bellunesi ad andare in vantaggio con un attaccante che si difende bene in area e scarica in rete una potente conclusione che si insacca alle spalle di Magagnin. Nonostante lo svantaggio, l'Union continua ad attaccare, rendendosi pericoloso in diversi frangenti, trovando però la strada sbarrata da un attento portiere e dalla traversa, che per due volte nega la gioia del gol a Forato. Al 30' minuto arriva l'espulsione per doppia ammonizione di un calciatore avversario. Nonostante questo, il gol non arriva e le squadre tornano negli spogliatoi. Nella seconda frazione i padroni di casa scendono in campo con un atteggiamento completamente diverso da quanto dimostrato nella prima fase di match, tanto che non si nota minimamente l'uomo in più. Le azioni si fanno più confuse, le idee vengono meno e gli errori aumentano di conseguenza. Ed è così che i bellunesi riescono a segnare in altre due occasioni, la prima su rigore, la seconda "aiutati" da una difesa non troppo attenta. Da sottolineare, sul 2-0, il rigore sbagliato da Guzzella, che avrebbe potuto riaprire i giochi. Ora è tempo di lasciare da parte questa partita e concentrarsi sulla prossima, prevista sabato prossimo in casa del Conegliano

 

SETTORE GIOVANILE


Seconda vittoria consecutiva in casa per i Giovanissimi U15 Regionali di mister Ferracin E. che per gran parte dell'incontro dimostrano la propria superiorità, portando a casa grazie al 3-1 rifilato allo Sporting Scorzè Peseggia . Arancioneri che nella prima parte di gara controllano il gioco e passano in vantaggio al 12' con un colpo di testa perfetto di Saretta che non lascia scampo al portiere ospite. Nei minuti successivi sono invece i veneziani ad aumentare i giri del motore, facendosi vedere diverse volte in area locale senza però rendersi veramente pericolosi. All'ennesimo tentativo arriva però la rete del pareggio, sfruttando un indecisione della nostra difesa. Gli arancioneri non demordono e si gettano subito in avanti, scaldano i guantoni del numero uno avversario in diversi frangenti. Seconda frazione in cui gli ospiti calano fin da subito i propri ritmi, permettendo agli arancioneri di prendere in mano il gioco. Ed ecco che arriva la solita zampata di Bortot, che lanciato in profondità non sbaglia davanti al portiere e insacca con un preciso rasoterra. Passano pochi minuti ed è ancora il bomber di casa ad andare in rete con una splendida conclusione di mancino scoccata da centro area. Con il doppio vantaggio e i tre punti in tasca, l'Union non fa altro che gestire la sfida senza correre rischi. Triplice fischio e risultato che permette ai ragazzi di mantenere il terzo posto in classifica, alle spalle di Conegliano e Robeganese. Domenica prossima sfida ad un'altra veneziana, il Martellago!



 

Tornano alla vittoria i Giovanissimi U15 Provinciali, che al comunale di Sernaglia fanno loro la sfida contro il San Michele Salsa mettendo a segno ben cinque gol (secondo 5-0 dopo quello della prima giornata ai danni del Vittsangiacomo B). Una partita dominata dal primo all'ultimo minuto, in cui gli arancioneri si sono dimostrati nettamente superiori rispetto agli avversari. Risultato che da morale ma soprattutto conferma il buon periodo di forma dei ragazzi, a cui domenica toccherà la trasferta ad Orsago, per ottenere ancora i tre punti!



 

Inciampo di percorso per gli Allievi U17 di mister Drusian, che al "Via dei Mille" di Conegliano vengono sconfitti per 3-1. A nulla serve il gol di Codemo, che rende meno amara questa sconfitta, maturata nel secondo tempo. Arancioneri che si mantengono a quota 26 in campionato (settima piazza), tallonati proprio dal Conegliano a quota 23. Prossima importantissima sfida al comunale di Farra, dove affronteremo il Lovispresiano penultimo, con l'Unico obiettivo dei tre punti.



 

Comments


bottom of page